Fonti di proteine

Fonti di proteine

L’alimentazione delle galline deve essere trattata con molto cura e attenzione perché influisce sulla salute, la bellezza dell’animale e la deposizione delle uova.

La dieta di un pollo è un equilibrio tra vitamine, minerali, carboidrati, proteine, grassi e fibre. Le proteine sono fondamentali perché aiutano il corpo a crescere, a produrre piume, formare le uova, far crescere le unghie e altre funzioni importanti.

Quante proteine ha bisogno una gallina?

Le quantità di proteine di cui necessita una gallina varia in base alla fase di vita in cui si trova. Durante le prime settimane, il pulcino, necessita di tante proteine per crescere e svilupparsi, di fatti il mangime per pulcini contiene il 24% di proteine. Invece, nel mangime per animali adulti la percentuale di proteine non supera il 16% sul totale. Nei mangimi, le fonti di proteine derivano da alimenti come farina di soia, semi di cotone e farine di semi oleosi (arachidi, girasole e sesamo). 

La gallina adulta non necessità di molte proteine perché l’animale non deve crescere. Eccedere con le proteine quando l’animale non ne ha bisogna è dannoso perché rischiano di far ingrassare eccessivamente l’animale e affaticano il fegato.

Ci sono periodi dell’anno in cui un aumento di proteine è essenziale per far vivere  meglio le galline come la stagione della muta. Durante questo periodo, l’animale cambia le penne e smette di deporre uova. Quindi la richiesta di calcio extra diminuisce mentre aumenta il consumo di proteine. In questa fase si può diminuire (o eliminare) il mangime per ovaiole e dare un po’ di mangime per pulcini (non superare il 40% di mangime totale).

Fonti di proteine

Da ricordare che se si decide di dare qualche snack proteico, per viziare le galline, quindi al di fuori di un esigenza particolare, bisogna assicurarsi di non superare il 10% della dieta totale dell’animale (1 cucchiaio a gallina). Questo per evitare problemi di malnutrizione, il mangime contiene già tutto ciò di cui hanno bisogno.

Le galline possono trovare spontaneamente anche altre fonti di proteine come insetti, vermi, lumache, cavallette, serpenti, lucertole e rane che trovano razzolando e girovagando per il cortile. Anche le erbe e le erbacce sono buone fonti di proteine.

Se si decide di somministrare cibi proteici bisogna dare le fonti di cibo giuste per evitare di somministrare alimenti dannosi come i latticini (assolutamente vietati). Questi di seguito sono fonti, facilmente reperibili e idonee all’alimentazione del Gallus gallus domesticus:

  • Uova cotte: è una fonte molto ricca di proteine e altre sostanze utili. Le galline le adorano. Bisogna assicurarsi di non darle crude e da sole, ma vanno cotte e mescolate con altre fonti di cibo per evitare che le galline inizino ad associare le proprie uova ad un cibo.
  • Vermi della farina: si possono dare freschi o secchi. Possono essere sparsi in giro per incoraggiare le galline a razzolare.
  • Semi e frutta secca: fonte di proteine, grassi e antiossidanti. Si possono dare semi di zucca e semi di girasole (freschi, secchi, con guscio o sgusciati), noci, mandorle, arachidi ecc. Non devono essere salati.
  • Avena e miglio giapponese: sono i cereali con più alto contenuto proteico. Il miglio giapponese è quello che normalmente si somministra ai pappagalli, parrocchetti ecc.
  • Germogli: di legumi, erba medica o di cereali.
  • Carne: manzo, agnello o maiale possono essere dati alle galline.  La carne può essere cruda o cotta ma meglio optare per quella cotta per evitare possibili contaminazioni da salmonella ecc.
  • Pesce: ricchi di proteine e omega 3. Assicurati che non contenga additivi, come sale o olio. Si può dare tonno, salmone, gusci di gamberetti, interiora di pesce ecc. Si possono dare crudi o cotti, ma meglio sempre optare per quello cotto per evitare possibili contaminazioni di protozoi e nematodi.
  • Carne in scatola per gatti: è il meno adatto, ma in mancanza di altro si può somministrare.

Tranne per le uova, questi cibi sarebbero da somministrare separatamente per dare la possibilità alle galline di autoregolarsi e magiare ciò di cui sentono di aver bisogno. 

Prodotti

SUPA bird: vermi della farina. Confezione da 1 L

SUPA bird: vermi della farina. Confezione da 5 L

Probios semi di girasole: confezione da 5 kg. Contengono il 19,5% di proteine.

Buon allevamento! 🐔

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *