Il Mais: caratteristiche e benefici per le galline e le le uova

Il Mais: caratteristiche e benefici per le galline e le le uova
Se vi chiedo cosa mangia una gallina, pensate subito al mais. Molte pubblicità e credenze tramandate per passaparola hanno associato la gallina al granoturco.

Cos’è il mais?

Il mais (Zea mays L.), fa parte della della grande famiglia delle Graminacee, in cui comprendono anche la maggior parte degli altri cereali come avena e grano. Originario del Messico e dell’America Centrale, deriva dall’addomesticamento iniziato nel 3.000 a.C (altri studiosi pensano sia iniziata 10 mila anni fa). Il mais è da considerare la principale fonte energetica per eccellenza negli allevamenti di polli e di tutte le altre specie avicole.

Valori nutritivi

Composizione e valore energetico di 100g di mais
Acqua 12,5g
Carboidrati 75,1g
Proteine 9,2g di scarso valore biologico
grassi 3,8g
Fibre 2g
Vit. E 34,5 mg
Ferro 2,4 mg
(I dati possono variare leggermente da cultivar coltivata e dai processi di preparazione dell’alimento) Il mais ha un alto potere calorico che arriva a superare anche altri cereali (3346 contro 2987 kcal/kg orzo). Mentre è più basso il valore proteico rispetto ad altri cereali come frumento e orzo (80 contro 110 g/kg). Per un alimentazione sana è importante fornire alle galline vari tipi di cereali ed evitare di fornire esclusivamente miscele con solo mais.

Il mais per le uova

Il mais è ricco di xantofille. Le xantofille sono pigmenti naturali (appartenenti alla famiglia del carotene) e determinano la pigmentazione giallo o giallo-arancio del tuorlo d’uovoIl guscio d’uovo non viene influenzato perché è una caratteristica legata alla genetica della gallina. Questo cosa vuol dire?  Che se vengono destinate per per fare la pasta all’uovo il consiglio è di incorporate una buona dose di mais spezzato nell’alimentazione delle galline per garantire una buona colorazione del tuorlo d’uovo! tuorli, mais, alimentazione Per concludere il mais è ottimo per:
  • aumentare l’apporto calorico
  • aumentare il colore giallo, giallo-arancio delle uova

Buon allevamento! 🐔

Se hai domande o dubbi scrivi un commento 

Fonte: il mais – coltura e cultura 2007

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *