Razze di galline più adatte al freddo

Razze di galline più adatte al freddo

Gennaio e Febbraio sono i mesi più freddi dell’anno. In questo periodo è bene prendere diverse precauzioni e attenzioni (in base all’altitudine in cui vi trovate!) per preparare il pollaio: aggiustiamo le parti rotte, rinfoderiamo i nidi ed evitiamo che si formino eventuali pozze d’acqua gelata nel pollaio. Mantenete sane e robuste le galline attraverso un’adeguata alimentazione (i polli spenderanno molta energia per tenersi al caldo) e cambiando più spesso l’acqua che si ghiaccia.

Queste attenzioni sono più che sufficienti per le galline. Tendenzialmente in Italia gli inverni sono miti. Tuttavia, chi alleva sulle Alpi o ad altitudini elevate può sentirsi più tranquillo allevando galline più adatte al freddo.

Razze da evitare

Partendo per esclusione ci sono alcuni tipi da evitare assolutamente:

  • Evitare gli ibridi commerciali (broiler) che sono poco resistenti al freddo e alle malattie.
  • Evitare galline poco impiumate o con zone di pelle scoperta come la razza collo nudo.

broiler

Se vi siete accorti che nella vostra zona spesso gli inverni sono rigidi e avete diverse galline non adatte al freddo, non disperatevi, un buon ricovero fa la differenza anche per queste razze delicate.

Razze più resistenti al freddo

In generale, tutte le razze rustiche resistono abbastanza bene alle temperature rigide se hanno un pollaio pronto per le esigenze invernali.

Se ciò non bastasse o volete provare ad allevare altre galline adatte al freddo, belle e molto resistenti, potrebbero fare al caso vostro queste razze:

  • Chantecler (razza resistere al clima freddo del Canada),
  • Plymouth Rock barrata (fu sottoposta ad un esperimento di allevamento in Alta Val di Susa ad una quota di ben 1.865 metri s.l.m.)
  • Dominicana (sopporta bene i freddi inverni del Nord America),
  • Siberiana Calzata (progenitrice di molte attuali razze russe).
Foto presa da Wikimedia Commons – Plymouth Rock barrata

Buon allevamento! 🐔

Fonti e info ➡ TuttoSulleGalline

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *